Conosciamoli meglio – Marco Mascagni – Candidato dei Verdi per la provincia di Bologna

Due chiacchere con Marco Mascagni, 38 anni,  dal 1996 il titolare dei supermercati di prodotti biologici NATURASI’ di Bologna. E’ candidato nella lista Verdi-Sinistra e Libertà della provincia di Bologna per le prossime elezioni regionali.

“Ho 3 figli – spiega Marco – e penso spesso al mondo che lasceremo loro. Abbiamo un dovere nei confronti dei nostri figli:  lasciare in eredità la Terra tale e quale l’abbiamo trovata. Ecco quindi che immaginarsi un modo diverso di vivere, più rispettoso dell’ambiente e degli altri, è un dovere morale che abbiamo nei confronti delle persone a noi più care”

Mascagni crede nel biologico come fonte di ricchezza futura per l’economia emiliano romagnola:  Ho creduto e investito nel biologico quando farlo pareva un’utopia. Ora il biologico è l’unico settore agricolo in crescita, vorrei dare voce a questo mondo e agli altri settori (rinnovabili, finanza etica, bioedilizia, software libero, commercio equo e solidale, turismo responsabile) che stanno crescendo e su cui si può costruire un’economia sostenibile:

Mascagni ha deciso di impegnarsi politicamente per un motivo semplice: “Per sostenere questi settori e portare avanti questo cambiamento è fondamentale essere presenti nelle sedi in cui si prendono le decisioni sul futuro dell’Emilia Romagna per fare in modo che le scelte vengano fatte ricordandoci anche dei nostri figli.

Anche la scelta di scendere in campo con i verdi è una conseguenza di quanto sopra:

I Verdi in Regione hanno lavorato bene – conclude Mascagni – hanno promosso diverse leggi importanti come quella sull’inquinamento luminoso, sul compost, sulle mense bio, sulla difesa e i diritti degli animali, sull’agricoltura biologica, sulle medicine e le pratiche alternative e per far associare la Regione a Banca Etica. Vorrei continuare il lavoro svolto e non disperdere un patrimonio di buone pratiche che attraverso il lavoro dei Verdi è finalmente diventato la priorità per tanti settori dell’amministrazione”

Ulteriori informazioni su http://www.marcomascagni.it

Tags:

About Marco Martelli