Orsa Daniza, non c’e’ posto per la natura neanche nel verde Trentino-Alto Adige

Pubblicato da segreteria il

orsa daniza“La morte dell’orsa Daniza, uccisa dall’anestetico utilizzato per catturarla, segna il punto più basso raggiunto dall’uomo nel suo rapporto con la natura e con gli altri animali e sorprende che ciò sia accaduto in Trentino, una Provincia che fa della valorizzazione dell’ambiente naturale l’asse portante di sviluppo del suo turismo.”

Così la consigliera regionale dei Verdi Gabriella Meo commenta la notizia della morte dell’orsa Daniza.

“Non vi era alcuna ragione – continua Meo – di procedere alla cattura di un animale che si era comportato secondo natura, se non un’erronea concezione degli amministratori locali che pensano di poter gestire i boschi e i monti come se fossero il proprio giardino.”

“E’ inaccettabile quanto accaduto – conclude l’esponente ecologista – ora ci aspettiamo che la Magistratura esegua le dovute verifiche sui comportamenti del personale della Provincia Autonoma per accertare le responsabilità individuali e amministrative.”


2 commenti

web site · 8 Novembre 2018 alle 7:20 am

This is anything painful for the portraitist than an unusable photograph where no emphasis
given on surroundings composition. And it will accelerate
the shutter speed so the photo isn’t overexposed from the extra
light allowed in with the more expensive aperture.
Most function venues get their own internally catering or eating management.

هزینه کاشت دندان · 16 Settembre 2019 alle 6:29 pm


عالی است مطلب تصنیف شده توسط شما فراوان متحسن ایجاد الفت کردن
شده است و من مطمئن هستم که این پست برای بی شمار از وبلاگ
نویسان مطبوع است

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.