Sanità Privata senza contratto

I Verdi al presidio delle lavoratrici e dei lavoratori della Sanità Privata, da 12 anni senza contratto.

Lugo: presidio dei sindacati, davanti a villa Maria.

Il presidente Bonaccini e l’assessore regionale Venturi si attivino per rimuovere questa vergogna. Una delegazione dei Verdi, composta dal portavoce regionale Paolo Galletti e da Angelo Ravaglia dei Verdi di Lugo, si è recata oggi a Villa Maria Cecilia a portare la solidarietà al presidio delle lavoratrici e dei lavoratori della Sanità Privata, da ben dodici anni senza contratto. Sanità Privata che lucra profitti grazie all’accreditamento della Regione che garantisce soldi pubblici, evitando ogni rischio di impresa. Addirittura strutture private come villa Maria vengono accreditate come strutture di ricerca finanziate dal pubblico. Inaccettabile che si accreditino strutture che non prevedano contratti sindacali come quelli della sanità pubblica, dato che i servizi erogati sono analoghi e finanziati dal pubblico. Tra i requisiti dell’accredito la Regione deve prevedere contratti sindacali aggiornati e diritti sindacali. Stipendi bloccati da 12 anni, nessuna progressione di carriera, precarietà non sono compatibili con una Sanità di qualità finanziata dal Pubblico. I Verdi da sempre uniscono la questione ecologica con quella sociale e sono convintamente a fianco delle lavoratrici e dei lavoratori che lottano per i loro sacrosanti diritti. Per questo scriveranno a Bonaccini e Venturi perché si attivino per rimuovere quella che i tre Sindacati in modo unitario hanno definito una vergogna.

Paolo Galletti,

co-portavoce regionale dei Verdi

info: 340.5919531

About Luca Saraz Budini