I Verdi-Europa Verdi di Bologna e dell’Emilia Romagna parteciperanno al flashmob nonviolento “Seimila sardine contro Salvini” che si terrà giovedì 14 novembre alle 20.30 in Piazza Maggiore a Bologna in contemporanea all’iniziativa elettorale convocata dal segretario della Lega nel capoluogo bolognese.

Il diritto a fare campagna elettorale è inviolabile e vale ovviamente anche per chi non la pensa come noi. Partecipando al flashmob intendiamo manifestare in maniera nonviolenta la nostra preoccupazione che alle elezioni del 26 gennaio prevalga la destra negazionista dei cambiamenti climatici. Anche per questo i Verdi-Europa Verde stanno lavorando per creare una coalizione di centrosinistra alle regionali in grado di scongiurare la vittoria della destra che aprirebbe inquietanti scenari di divisioni sociali e conflitti razziali.  

Sempre domani, alle 19 i Verdi-Europa Verde terranno un presidio con banchetto sotto la statua di Ugo Bassi nella via omonima per illustrare – a chi vorrà fermarsi – le proprie proposte programmatiche in vista delle regionali del 26 gennaio.

Categorie: Bologna

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.